psicologo napoli

ESSERE PADRE E MADRE: LE CAPACITA’ GENITORIALI

Essere padre o madre non è semplice: spesso in ambito giuridico viene chiesto lo psicologo di valutare le capacità genitoriali. La capacità genitoriale comprende un'adeguata competenza relazionale e sociale. Questa competenza implica la capacità di saper interagire con i figli in modo rassicurante, in modo da costituire una base sicura. Essa si esprime attraverso diverse capacità, in primis quella di rispondere alle richieste di figli, di utilizzare un linguaggio ricco e denso di calore effettivo accogliere e comprendere le esigenze primarie, saper organizzare il mondo fisico del bambino, saper coinvolgere i figli emotivamente scambi interpersonali.

In letteratura sono state individuate otto funzioni genitoriali :

  1. la funzione protettiva
  2. la funzione affettiva
  3. la funzione regolativa
  4. la funzione normativa
  5. la funzione predittiva
  6. la funzione significante
  7. la funzione rappresentativa comunicativa
  8. la funzione triadica;

Il bambino da subito stabilisce un rapporto unico con la figura di attaccamento privilegiata (che di solito è la mamma). Questa figura di attaccamento crea una condizione indispensabile affinché il bambino medi la realtà esterna interpretando il mondo , passando da una visione soggettiva ad una visione oggettiva. Senza entrare nel merito delle diversità delle fasi di attaccamento possibile, è molto importante sottolineare come la relazione di attaccamento che contraddistingue la madre e il bambino sarà predittiva della relazione di attaccamento che il futuro adulto stabilirà nelle relazioni significative.

Riguardo allo stile educativo, possiamo distinguere tre stili genitoriali principali:

  1. uno stile genitoriale autoritario dove il genitore stabilisce regole rigide non discutibili
  2. il secondo è uno stile genitoriale permissivo dove a differenza del primo I genitori inviano poche regole e richieste verso loro figli e non controllano o limitano il comportamento dei figli
  3. il terzo è lo stile genitoriale autorevole: i genitori fungono da guida, incoraggiano la comunicazione motivando e spiegando senza utilizzare punizioni, sostenendo invece le potenzialità dei propri figli incoraggiandole.

Questi stili hanno diretta conseguenza nello sviluppo della personalità del bambino . Solo a titolo di esempio possiamo facilmente immaginare che a problemi psicologici dei genitori corrispondano dei figli problematici. Ad esempio la mancanza di calore genitoriale è associato ad una bassa autostima e una bassa competenza sociale nonché all'eventuale comparsa di problemi psicologici e comportamentali. Di contro al calore percepito nella fase di latenza o preadolescenziale si associano minori condotte progressive minori sintomi di ritiro sociale o depressivi migliori prestazioni scolastiche e comportamenti prosociali.

Non è semplice essere genitori, nessuno nasce genitore, e nei nostri modelli di interazione relazionale tendiamo a riprodurre le modalità che a loro volta ci hanno trasmesso i nostri cari. Intercettare delle difficoltà e rendersi conto che qualcosa non funziona deve essere sempre un campanello di allarme che attiva una richiesta di aiuto, un aiuto trasversale, direi intergenerazionale, che possa riequilibrare e ripristinare modelli di attaccamento e di relazione sani per gettare le basi di un ottimale livello di sviluppo dei nostri bambini.

 


Dott A. Lobello
Psicologo Psicoterapeuta

Ambiti d'intervento

  • DISTURBI DEL COMPORTAMENTO ALIMENTARE
  • DISTURBI D'ANSIA
  • CONSULENZA DI COPPIA
  • PROBLEMI DELLA SFERA RELAZIONALE E SESSUALE
  • DISTURBI SOMATOFORMI
  • DISTURBI POST-TRAUMATICI DA STRESS
  • DISTURBI PSICOSOMATICI
  • DISTURBI DELL'UMORE
  • ELABORAZIONE DEL LUTTO
  • COLLOQUI DI VALUTAZIONE DEL DISAGIO PSICOLOGICO
  • DISTURBI PSICOTICI
  • PSICOLOGIA FORENSE
  • VALUTAZIONE PER CHIRURGIA BARIATRICA
  • DEPRESSIONE
  • PERIZIE DI PARTE
  • DISTURBI PSICOSOMATICI
  • DIPENDENZE DA SOSTANZA, DIPENDENZE DA GIOCO , DIPENDENZA DA INTERNET
  • SUPPORTO PSICOLOGICO NELLA SEPARAZIONE E AFFIDAMENTO
  • TRATTAMENTO DEL TRAUMA CON LA TERAPIA EMDR
  • RIABILITAZIONE BALBUZIE
  • TERAPIA ABA PER DISTURBI DELLO SPETTRO AUTISTICO

Psicologo Napoli - Dott. Alessandro Lobello

Sede: Via Annibale Marchese, 10, Napoli | Corso Trieste, 116, Caserta | Via Nicola Litto, 145 - 83022, Baiano (AV)

Partita IVA: 07221491215

declino responsabilità | privacy | codice deontologico

alessandrolobellopsicologo@gmail.com

AVVISO: Le informazioni contenute in questo sito non vanno utilizzate come strumento di autodiagnosi o di automedicazione. I consigli forniti via web o email vanno intesi come meri suggerimenti di comportamento. La visita psicologica tradizionale rappresenta il solo strumento diagnostico per un efficace trattamento terapeutico.

©2016 Tutti i testi presenti su questo sito sono di proprietà del Dott. Alessandro Lobello .
Ultima modifica: 27/05/2016

www.Psicologi-Italia.it

© 2016. «powered by Psicologi Italia». E' severamente vietata la riproduzione, anche parziale, delle pagine e dei contenuti di questo sito.